ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Filippine, "sbotta" il vulcano: aeroporti chiusi, migliaia di evacuazioni

euronews_icons_loading
Filippine, "sbotta" il vulcano: aeroporti chiusi, migliaia di evacuazioni
Diritti d'autore  .
Dimensioni di testo Aa Aa

Il vulcano Taal, a sud di Manila, causa l'evacuazione precauzionale di migliaia di residenti.

L'Istituto filippino di vulcanologia e sismologia, innalzando a 4 il livello di pericolo (su una scala di 5), comunica che dal vulcano sono fuoriusciti vapore, lapilli e cenere sino a 10-15 km di distanza.

Non ci sono notizie di danni a persone o cose, tuttavia le autorità prevedono la messa in sicurezza di circa 300.000 persone nei prossimi giorni.

Tutti i voli dell'aeroporto di Manila, inoltre, sono stati cancellati "sino a nuovo ordine" per i timori di un'eruzione, dal momento che il magma si starebbe spostando in direzione del cratere.

(AP Photo/Aaron Favila)Aaron Favila