ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Volo Ukrainian Airlines, Teheran non consegna le scatole nere

euronews_icons_loading
Volo Ukrainian Airlines, Teheran non consegna le scatole nere
Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Resta avvolta nel mistero la causa dello schianto del volo Ukrainian Airlines precipitato in Iran. Le autorità di Teheran hanno annunciato che non consegneranno le scatole nere dell'aereo al produttore Boeing, che secondo i protocolli dell'aviazione dovrebbero venire coinvolti nelle indagini, pur condotte dal paese in cui l'incidente ha avuto luogo.

Il Boeing 737, in viaggio verso Kiev, si è schiantato alla periferia della capitale iraniana poco dopo il decollo dall'aeroporto internazionale Khomeini.

Intanto sembra che il pilota non abbia mai fatto una chiamata radio per chiedere aiuto e poco prima che si verificasse l'incidente stava facendo manovra per tornare in aeroporto.

Oltre all'Ucraina la tragedia ha colpito anche Canada, paese d'origine di molti dei passeggeri.

"La nostra attenzione - ha dichiarato il premier Justin Trudeau - oggi si concentra sulle molte, molte famiglie che sono in lutto. E il nostro obiettivo nei giorni e nelle settimane a venire sarà quello di dissipare i molti dubbi su come ciò sia potuto accadere. "

All'aeroporto Boryspil di Kiev si è tenuta una veglia per i nove membri dell'equipaggio, tra le 177 vittime dell'incidente.

Lo scontro è avvenuto quasi in contemporanea all'attacco missilistico lanciato dall'Iran sulle basi aeree statunitensi nel vicino Iraq. Tuttavia Teheran smentisce l'ipotesi che i due eventi siano collegati.

Il cordoglio del presidente Zelensky

Nel giorno del lutto e delle domanede in Ucraina, anche il presidente ucraino Zelensky ha deposto un mazzo di fiori di fronte alle foto dell'equipaggio.

"Chiedo inoltre alla comunità internazionale, incluso il Canada, di unirsi alle indagini sulle circostanze dell'incidente. Da parte nostra procederemo con la revisione dei velivoli di varie compagnie Si consiglia ai cittadini ucraini di astenersi dal visitare questa regione ".

Le autorità ucraine non escludono che la caduta del Boeing dell'Ukrainian International Airlines subito dopo il decollo dall'aeroporto internazionale di Teheran possa essere stata causata dall'impatto con un missile antiaereo. ll team di esperti ucraini che indaga sul disastro ha incontrato oggi a Teheran le autorità dell'aviazione civile iraniana, che continuano a ritenere che il velivolo sia precipitato a seguito di un problema tecnico.