Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

L'Università dell'Europa centrale di Soros apre a Vienna

L'Università dell'Europa centrale di Soros apre a Vienna
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Un po' più a monte, lungo il Danubio, L'Università dell'Europa centrale, fondata dal finanziere George Soros, apre a Vienna, dopo aver chiuso i battenti a Budapest, inseguito ai rapporti conflittuali tra il celebrato filantropo e il premier ungherese Orbán, che portò a un lungo conflitto su chi dovesse ereditare la corona d'Ungheria. A Vienna, le matricole si preparano a muovere i primi passi nelle aule appena allestite. E il rettore, Michael Ignatieff, ricorda come questa sia stata l'unica università costretta a lasciare un paese dell'Unione europea: "non ci può essere una democrazia senza università libere. non ci può essere una società libera senza una scienza e un pensiero liberi. È da sempre l'ispirazione della CEU. Abbiamo pagato un prezzo elevato per la difesa di questi principi in Ungheria. Ma che sia ben chiaro, non getteremo mai la spugna a Budapest"

I centri di ricerca e e gli archivi di Open Society, il centro studi di Soros, resteranno invece nella capitale magiara, che sarà anche un luogo di dibattiti e seminari.

Trecento studenti hanno iniziato il loro anno accademico nel campus dell'Università dell'Europa centrale. Ma si tratta di una sistemazione temporanea, finché l'università non troverà una sede definitiva nella capitale austriaca.