EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Montebianco, Planpincieux : tutte le immagini che non avete visto

Montebianco, Planpincieux : tutte le immagini che non avete visto
Diritti d'autore 
Di Lara VecchioGiorgia Orlandi
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I ricercatori stanno monitorando la situzione con delle speciali apparecchiature che confrontano fotogrammi in tempo reale per individuare anche movimenti impercettibili a occhio nudo

PUBBLICITÀ

Il ghiacciaio Planpincieux continua a scivolare e nelle ultime ore si è spostato verso valle di altri 90 centimetri. Lo riferisce il bollettino di aggiornamento diffuso dalla Regione Valle d’Aosta e dalla Fondazione montagna sicura di Courmayeur.

Una situazione che viene costantemente monitorata con sofisticate apparecchiature che confrontano le immagini in tempo reale per verificare ogni minimo movimento che sarebbe impercettibile all'occhio umano. L'attenzione è tutta rivolta al meteo dei prossimi giorni.

L'innalzamento delle temperature potrebbe aggravare il problema ma tutto è pronto nei comuni circostanti per far fronte a qualsiasi emergenza. I ricercatori dirameranno dei bollettini quotidiani sulla base dei risultati delle comparazione.

La giornalista di Euronews Giorgia Orlandi ha sorvolato la zona in elicottero. Le immagini spettacolari che trovate nel video mostrano una profonda fessura, strutturalmente reponsabile dell'accelerazione dello scivolamento anche se la concausa principale resta il cambiamento climatico.

"Con le temperature più fredde - spiega Daniele Giordan, ricercatore del Cnr incaricato del monitoraggio - c'è la possibilità che il ghiacciaio smetta di scivolare giù per la montagna. Ma le previsioni a lungo termine del mondo virano verso il caldo. La verità è che il futuro di questo ghiacciaio e anche di altri nelle Alpi è tutt'altro che certo".

Nelle ultime ore le autorità hanno affermato che la vicina città di Courmayeur non è in pericolo: è troppo lontana per essere direttamente coinvolta.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Monte Bianco, radar per monitorare il ghiacciaio a rischio

Clima: a Parigi si torna a parlare di lotta contro il surriscaldamento globale

Campi Flegrei, il borbottio del "Supervulcano": i residenti di Monte di Procida sono preoccupati