EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Marchio "Gran'Aria", pizza più leggera

Marchio "Gran'Aria", pizza più leggera
Pizzaiolo Ascoli, per garantire gusto e digeribilità
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ASCOLI PICENO, 22 SET - L'impasto "Gran'Aria" è ufficialmente marchio registrato. Lo ha ideato Mirko Petracci, maestro pizzaiolo de "La Scaletta" di Ascoli Piceno. Gran'Aria, è un impasto dal procedimento inedito frutto di ricerca e selezione delle materie prime, nato dopo oltre un anno di ricerca e sperimentazione continua, con l'obiettivo di garantire una nuova esperienza della pizza, ancor più digeribile, leggera e gustosa. "Il suo segreto è l'altissima idratazione - spiega Petracci - un'alta percentuale di acqua presente nell'impasto che regala alla pizza eccezionale ariosità, croccantezza e digeribilità; tutto questo unito al sapore inconfondibile del blend di farine Petra del Molino Quaglia: grano integrale 100% italiano, coltivato in regime di sostenibilità ambientale e selezione climatica, macinato a pietra per un corposo gusto finale". All'alta idratazione si unisce un procedimento esclusivo. Gran'Aria è infatti realizzato dopo tre fasi di prefermento, ognuna realizzata con un diverso tipo di farina.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Festa per l'Eid al-Adha: migliaia di pellegrini musulami celebrano i riti finali dell'Hajj

Riportate tutti a casa: Migliaia di persone a Tel Aviv chiedono il rilascio degli ostaggi di Hamas

Gaza, esercito Israele decide pausa di 11 ore per aiuti umanitari: governo si oppone