Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Vuoi fare offerte in chiesa?c'è bancomat

Vuoi fare offerte in chiesa?c'è bancomat
Nel veneziano sperimentato sistema Pos contro carenza contanti
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – VENEZIA, 9 SET – Circolano sempre meno contanti e così
un parroco si è trovato ad installare un bancomat per le offerte
da fare all’altare, per mettere una candela o per contribuire
alle spese di gestione. L’operazione, non senza qualche
polemica, era stata avviata a maggio scorso a Chioggia (Venezia)
nella chiesa di San Giacomo, in pieno centro. A gestirla il
parroco Vincenzo Tosello, 68 anni, noto come ‘Don laurea’, ne ha
sette, poi ribattezzato ‘Don bancomat’. “Questa storia non l’ho
inventata io – dice Don Tosello – è stata contattata la Curia e
il vicariato generale ha proposto di adottare, in via
sperimentale, il Pos e la mia parrocchia per il test”. “Non ha
finalità commerciali – precisa -, il gestore trattiene la sua
parte, nemmeno si vuole arginare in questo modo il fenomeno dei
furti in chiesa”. “L’obbiettivo – sottolinea – è di dare anche
ha chi non ha contanti la possibilità di fare la sua offerta: la
gente circola sempre meno con contanti è solo un’idea
anticipatrice”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.