Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

L'uragano Dorian si abbatte sulle Bahamas

L'uragano Dorian si abbatte sulle Bahamas
Diritti d'autore
REUTERS/Dante Carrer
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

L'uragano Dorian ha colpito la parte nord-occidentale delle Bahamas, prima le isole Abaco, per poi scatenare in serata la sua furia sulla Gran Bahama. I meteorologi parlano di "condizioni catastrofiche", le peggiori mai registrate in quella zona dell'arcipelago. L'uragano che ha raggiunto la categoria 5, la massima per intensità e dagli effetti letali, secondo le classificazioni meteorologiche, è sostenuto da venti fino a 285 chilometri all'ora. I residenti descrivono situazioni limite, mai vissute prima.

Si tratta della stessa forza distruttrice dell'uragano Katrina, che ha devastato New Orleans nel 2005, e di Irina e Maria, che hanno travolto i Caraibi nel 2017. Dopo le Bahamas l'uragano dovrebbe dirigersi verso la Florida, ma non è chiaro con quale intensità arriverà sulle coste dello Stato. INtanto, lunedi chiderà battenti l'aeroporto di Orlando.

"E' uno dei peggiori uragani che abbiamo mai affrontato - ha detto il presidente Trump - I suoi effetti saranno avvertiti a centinaia di miglia o più dall'occhio del ciclone e molto prima che possa potenzialmente toccare terra. Prevediam o che gran parte della costa orientale sarà colpita e, almeno in parte, in maniera molto grave. L'amministrazione si si sta coordinando con le autorità statali e locali".

Preoccupa non poco il lento procedere di Dorian, che moltiplica nei fatti la sua capacità di distruggere tutto quello che incontra per almeno 24 ore. Chiese e scuole sono state adibite a rifugio e ospitano mmigliaia di residenti e di turisti.