Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Germania: le elezioni regionali che fanno paura a Berlino

Germania: le elezioni regionali che fanno paura a Berlino
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Seggi aperti in Sassonia e in Brandeburgo, due Länder dell'est della Germania, in occasione delle elezioni per il rinnovo dei parlamenti. In totale sono cinque milioni e mezzo i cittadini chiamati alle urne, meno del 10% totale della popolazione, ma con un potere in mano non da poco.

Il risultato potrebbe farsi risentire fino a Berlino, con una sconfitta pesante dei due partiti della Grande Coalizione, la Cdu della cancelliera Angela Merkel e la Spd. Gli ultimi sondaggi, infatti, prevedono un'avanzata dell'estrema destra dell'Afd, che in questa parte della Germania ha il suo principale bacino elettorale. Si parla di un 21% dei consensi in Brandeburgo - il Land che circonda la capitale -, quasi il doppio di quelli della precedente tornata. Dovrebbero sfondare anche i Verdi, benché dati più lontani. I socialdemocratici, che guidano la regione ininterrottamente dalla Riunificazione, perderebbero invece 10 punti. Anche i cristianodemocratici, alla guida della Sassonia, dovrebbero subire un netto calo.

REUTERS/Matthias Rietschel
Michael Kretschmer (candidato CDU) vota a DresdaREUTERS/Matthias Rietschel