EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Discarica non autorizzata, denuncia

Discarica non autorizzata, denuncia
Sequestro dei Cc Forestale. Incendiati i rifiuti,si cerca autore
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MARANO PRINCIPATO (COSENZA), 27 AGO - Un'area di proprietà comunale, trasformata in discarica non autorizzata di rifiuti, è stata sequestrata a Marano Principato dai Carabinieri Forestale di Cosenza che hanno denunciato il sindaco della cittadina e l'amministratore della società che gestisce sul territorio comunale la raccolta dei rifiuti solidi urbani. L'area posta sotto sequestro si trova alle spalle delle gradinate del campo di calcio comunale. Al suo interno, secondo quanto accertato dai militari, sono stati depositati in maniera incontrollata rifiuti urbani ingombranti la cui combustione dolosa ha provocato grosse colonne di fumo nero e maleodorante. Per spegnere il rogo sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando provinciale di Cosenza. Indagini sono in corso per risalire all'identificazione dell'autore dell'incendio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Proteste in Bangladesh: studenti in piazza contro il governo, aumentano i morti negli scontri

Brasile, fiume pieno di pesci morti a San Paolo: colpa degli scarichi industriali

Deputata romena con la museruola cacciata dal Parlamento Ue prima di voto per von der Leyen