Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Tensioni tra Mosca e Berlino, sulla questione Deutsche Welle

Tensioni tra Mosca e Berlino, sulla questione Deutsche Welle
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Non è andato come avrebbero sperato l'incontro tra Heiko Maas e Sergei Lavrov a Mosca. Il ministro degli Esteri tedesco e il suo omologo russo avrebbero dovuto parlare soprattutto del conflitto in Ucraina, ma si sono trovati al centro di un acceso dibattito sui media.

Maas ha difeso il lavoro della televisione pubblica tedesca Deutsche Welle, accusata dal Cremlino di ingerenza negli affari interni. Lavrov, dal canto suo, ha negato che la Russia abbia applicato "misure restrittive", contro i mass media di Paesi stranieri durante la copertura di eventi, come le proteste di piazza delle ultime settimane.

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, nei giorni scorsi aveva infatti denunciato il canale tedesco di aver invitato i propri spettatori russi a partecipare a una manifestazione non autorizzata a Mosca, contro l'esclusione dei candidati dell'opposizione nelle elezioni comunali. La Deutsche Welle ha subito negato le accuse, denunciando allo stesso tempo l'arresto del proprio corrispondente in Russia, Sergey Dik, durante la manifestazione del 27 luglio, nella quale sono state fermate oltre mille persone.