Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Sacrestano aggredito perché nero

Sacrestano aggredito perché nero
In pieno giorno a Gallarate, ho paura sporgo denuncia
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 19 AGO – Aggredito perché nero in pieno
giorno: è successo al sacrestano della Basilica di Santa Maria
Assunta di Gallarate, nel Varesotto. Un aggressione che ha
causato a Deodatus Nduwimana, italiano originario del Burundi da
quasi 20 anni sacrestano della basilica, una lussazione.
Nduwimana ha spiegato che finora c’erano state da parte della
stessa persona solo insulti e minacce a parole. “È successo in
pieno giorno – ha riferito a Varesenews il sacrestano
annunciando che presenterà denuncia -, stavo andando ad aprire
la basilica, lui era lì come sempre e mi ha spinto dopo avermi
insultato. Ho paura per la mia vita. Questa persona è sempre in
piazza, è un nullafacente e mi ha preso di mira”. L’aggressore ha precedenti e in passato avrebbe anche
sfasciato il pronto soccorso.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.