ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Addio a Peter Fonda, per sempre sarà "easy rider"

euronews_icons_loading
Addio a Peter Fonda, per sempre sarà "easy rider"
Diritti d'autore  REUTERS
Dimensioni di testo Aa Aa

Lo ricorderemo mentre corre per le vie d'America in sella alla sua Harley Davidson nel road movie per eccellenza, "easy rider", anno domini 1969. Ne fu protagonista e mai più si tolse di dosso quel ruolo, che d'altronde rispecchiava l'uomo.

Messaggi di cordoglio nei cinque continenti hanno accompagnato la dipartita dell'attore statunitense Peter Fonda, morto a 79 anni sabato notte a Los Angeles per un cancro ai polmoni.

Born to be wild, nato per essere libero, ha sempre rifiutato i ruoli che non gli aderivano. Fratello di Jane Fonda, figlio di Henry, membro di un'importante famiglia americana, tre generazioni di attori, una città che porta il loro nome negli States, ma soprattutto era stato un hippy.

I parenti nel comunicato hanno scritto "desideriamo celebrare il suo spirito indomito, in onore di Peter brindiamo alla libertà, per favore". (Nel tweet il cordoglio dell'amico Alessandro Gassmann)