Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Cina, reagirà se Usa dispiegherà missili

Cina, reagirà se Usa dispiegherà missili
Pechino avverte Paesi indo-pacifici, 'non li ospitate'
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 6 AGO – La Cina “non starà pigramente a
guardare” se gli Stati Uniti dispiegheranno missili a raggio
intermedio nella regione indo-pacifica. Lo ha detto il
responsabile del controllo delle armi di Pechino Fu Cong
esortando i Paesi vicini a chiudere le porte agli armamenti
americani. Durante il fine settimana il segretario alla Difesa
degli Stati Uniti Mark Esper ha dichiarato di voler schierare
missili convenzionali di medio raggio nell’area Asia-Pacifico
entro pochi mesi. Una iniziativa vietata dal Trattato sulle
forze nucleari a raggio intermedio firmato dalla Russia e dagli
Stati Uniti nel 1987, scaduto però venerdì scorso dopo il ritiro
di Washington per presunte violazioni da parte della Russia,
circostanza che Mosca nega. Fu ha affermato che la Cina non ha
intenzione di concludere un accordo trilaterale sul controllo
degli armamenti con gli Stati Uniti e la Russia, ma resta
impegnata in discussioni multilaterali sul disarmo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.