Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Traffico rifiuti elettrici verso Nigeria

Traffico rifiuti elettrici verso Nigeria
Firenze, Noe denuncia 3 persone. 'Scarti' provenivano dalle Asl
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – FIRENZE, 1 AGO – Sequestrato dal Noe dei carabinieri
di Firenze un container pieno di rifiuti elettrici ed
elettronici pronto per essere illegalmente spedito in Nigeria. I
rifiuti erano stati illecitamente raccolti in Toscana e anche
nel resto di Italia per un valore stimato di circa 450 mila
euro. Tre persone sono state denunciate. Sono un italiano,
titolare di impresa individuale che, senza autorizzazione,
reperiva e raccoglieva apparecchiature elettriche ed
elettroniche fuori uso e completamente inservibili, e due
venditori ambulanti nigeriani, marito e moglie, residenti in
Toscana in modo stabile. Raccolti strumenti elettromedicali,
lavatrici, frigoriferi, stampanti e computer, tutti materiali
dichiarati fuori uso da Aziende sanitarie locali (Asl). Quindi
li avevano stoccati per smaltirli in Nigeria senza seguire le
corrette procedure ambientali. Nella stessa operazione sono
stati sequestrati pure documenti con false dichiarazioni dove
per sviare i controlli alla Dogana si attestava il trasporto di
banali masserizie.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.