ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Scontri al 1 Maggio di Torino,46 denunce

Scontri al 1 Maggio di Torino,46 denunce
Per resistenza, violenza e possesso strumenti atti all'offesa
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 1 AGO – Quarantasei militanti del centro
sociale torinese Askatasuna e dell’ex Asilo occupato in via
Alessandria sono stati denunciati dalla Digos per le tensioni
all’ultima manifestazione del Primo Maggio. Sono accusati, a
vario titolo, di resistenza aggravata a pubblico ufficiale,
violenza privata e possesso di strumenti atti all’offesa.
Secondo la questura, i principali leader di Askatasuna avrebbero
coordinato le contestazioni. I fatti risalgono allo scorso primo maggio quando un
centinaio di antagonisti dello spezzone sociale, che volevano
raggiungere il palco, hanno aggredito alcuni manifestanti del
Partito Democratico e del servizio di vigilanza del partito. Uno
di loro è stato preso a calci e pugni. In via Roma, gli
antagonisti hanno cercato di sfondare il cordone delle forze
dell’ordine e hanno lanciato bottiglie e aste. La polizia ha
risposto con una carica.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.