Boeing, trimestre in rosso

Boeing, trimestre in rosso
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Ceo dell'azienda non esclude di sospendere temporaneamente la produzione di 737 Max, l'aereo difettoso che ha già causato due disastri aerei

PUBBLICITÀ

I due disastri aerei del 737 Max in Indonesia ed Etiopia pesano sui conti della Boeing. L'azienda americana chiude in rosso il trimestre aprile-giugno con una perdita di 2,9 miliardi di dollari rispetto a un utile di 2,2 miliardi di dollari nello stesso periodo del 2018. I ricavi del trimestre sono calati del 35 percento. Di fronte a questi numeri sconfortanti il Ceo dell'azienda ammette che la Boeing sta pensando anche di sospendere temporaneamente la produzione di 737 Max se non si dovesse trovare al più presto la soluzione per farlo tornare a volare. L'areo difettoso ha già causato la morte di 346 persone.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Boeing, sicurezza informatica e privacy: tutte le sfide nel mondo degli affari

Conto salato per la Boeing. A pesare la messa a terra forzata dei 737 Max

Airbus sorpassa Boeing per vendita di aerei