EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

La prima riunione del governo greco: "Taglieremo le tasse"

La prima riunione del governo greco: "Taglieremo le tasse"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nel corso della prima riunione dell'esecutivo, il premier greco Kyriakos Mitsotakis ha ribadito, come fatto in campagna elettorale, le priorità del suo governo

PUBBLICITÀ

Una legge per ridurre le tasse. Sarà il primo provvedimento che il governo greco presenterà in parlamento, così ha dichiarato il neo premier Kyriakos Mitsotakis durante la primissima riunione del governo questo mercoledì mattina. In attesa che il parlamento si insedi, il governo si porta avanti almeno a parole.

Kyriakos Mitsotakis, parlando ai suoi ministri, ha ribadito: "Dopo il voto di fiducia in Parlamento, presenteremo la nostra prima legge sulla riorganizzazione dello stato, e una settimana dopo presenteremo una legge con i primi tagli fiscali che abbiamo promesso in campagna elettorali".

Nel programma elettorale di Nea Dimokratia c'è tutta una serie di tagli fiscali che vanno dalle imprese ai singoli individui. Mitsotakis non ha precisato per il momento cosa riguarderà la riforma ma le buone intenzioni e i proclami non bastano per lui.

"Le buone intenzioni e le parole non sono sufficienti, la gente si aspetta da noi azioni. Quindi dobbiamo lavorare per "noi" e non ognuno per se stesso, come una squadra, un team coordinato.

Nonostante Nuova democrazia abbia ottenuto la maggioranza deve comunque cercare alleanze in parlamento.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nuovo corso in Grecia: sfida per la crescita

Grecia, si conoscono i ministri

Grecia, la soddisfazione dei moderati europei