Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Germania: si scontrano due caccia Eurofighter, morto un pilota

Germania: si scontrano due caccia Eurofighter, morto un pilota
Diritti d'autore
Twitter/Ostseewelle HIT-RADIO Mecklenburg-Vorpommern/via REUTERS
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Due cacciabombardieri Eurofighter dell'Esercito tedesco sono caduti durante un volo di addestramento, nella zona di Jabel, nel Land del Meclemburgo-Pomerania, vicino alla base militare di Laage, non lontano da Rostock, dove sono "parcheggiati" oltre 140 Eurofighter.

Lo confermano il ministro degli Interni della regione del nord della Germania e un portavoce dell'Esercito.

In un video amatoriale, il puntino che si vede là in fondo è uno degli aerei in fiamme che sta per precipitare.

"Un terzo Eurofighter stava volando con gli altri aereio in una missione di addestramento al combattimento", ha twittato l'aviazione tedesca.
"Il pilota del terzo Eurofighter ha osservato la collisione e ha riferito che due paracaduti sono atterrati".

I due piloti si sono lanciati grazie al sedile eiettabile dei velivoli.
Ma uno dei piloti ha perso la vita.
L'altro pilota è finito con il suo paracadute su un albero, nei boschi della città di Malchow, da dove è stato prontamente soccorso: ha subito solo lievi ferite. È stato immediatamente trasportato in ospedale.

Il secondo pilota si è salvato finendo con il paracadute su un albero.

Parti degli aeromobili sono stati ritrovati in una zona abitata, fa sapere l'emittente radiofonica locale Ostseewell, che sul proprio sito e su Twitter ha pubblicato un video.

L'aviazione tedesca ha specificato che i due cacciabombardieri non erano armati, ma la Polizia Locale ha chiesto ai cittadini di liberare l'area dalla presenza di eventuali resti pericolosi degli aerei e di consentire senza problemi il passaggio alle squadre di soccorso.

"Oggi è un giorno triste per noi e per le nostre forze armate", ha dichiarato Ursula Von Der Leyen, ministro della Difesa tedesca, arrivata sul luogo dell'incidente.
"Abbiamo perso un soldato in un incidente aereo. I nostri pensieri vanno alla famiglia e ai suoi compagni".

Ursula von der Leyen, ministra della Difesa tedesca.