ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ricordate l'albero piantato da Macron e Trump? Beh, è morto.

Access to the comments Commenti
Di Vincent Coste  & AFP
Ricordate l'albero piantato da Macron e Trump? Beh, è morto.
Diritti d'autore  Giardino della Casa Bianca il 23 aprile 2018 - REUTERS/Joshua Roberts
Dimensioni di testo Aa Aa

La Francia non mette radici negli Stati Uniti. Il piccolo arbusto che Donald Trump ed Emmanuel Macron avevano piantato assieme il 23 aprile 2018 nei giardini della Casa Bianca sarebbe morto, riferisce l'agenzia AFP. L'alberello di quercia era stato regalato dal Presidente francese al suo omologo americano.

La piantina era stata rapidamente eradicata per motivi fitosanitari dopo che la scena dei colpi di vanga era stata immortalata dalle telecamere di tutto il mondo.

"Una decisione d'obbligo per qualsiasi organismo vivente importato negli Stati Uniti", ha spiegato l'allora ambasciatore francese negli Stati Uniti, Gérard Araud, aggiungendo però che la quercia "sarebbe stata ripiantata in un secondo momento".

Il dono simboleggia l'amicizia tra i due Paesi e i 100 anni della battaglia Bosco Belleau, nella Prima guerra mondiale, combattuta da Francia, Stati Uniti e Regno Unito contro la Germania, e in cui morirono 1.811 soldati statunitensi. L'albero è stato raccolto propriio in questa foresta.

Tuttavia, la giovane pianticella che non ha trovato casa a 16000 Pennsylvania Avenue, secondo Le Monde, non è mai più stata ripiantata. Il quotidiano cita fonti diplomatiche francese e la notizia è stata confermata anche da Le Figaro.

Lontano dal prato, quindi, la quercia sarebbe morta, sola soletta e lontano dai riflettori. Le malelingue direbbero che la notizia è metafora della temperie diplomatica non idilliaca tra i due Paesi, ma questa è un'altra storia.