Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Hope Solo, 'la Fifa resta maschilista'

Hope Solo, 'la Fifa resta maschilista'
La campionessa Usa contro disparita' montepremi
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 6 GIU – Nella Fifa e’ ben connaturata “una
forma profonda di sciovinismo maschile”: e’ l’accusa che Hope
Solo, campionessa del mondo con gli Stati Uniti e una delle
giocatrici simbolo del calcio femminile, lancia alla vigilia del
Mondiale Francia 2019. Lo dimostra, ha raccontato l’ex portiere
della nazionale a stelle e strisce in un’intervista alla Bbc
Sport, la disparita’ del montepremi tra la Coppa al femminile al
via domani a Parigi e quella dei Mondiali uomini: 24 milioni di
dollari per le 24 squadre composte da donne, contro i 315 di
Russia 2018, da dividere per 32 team. “Non c’e’ alcun tipo di
giustificazione per tutto cio’ – ha detto Solo – Questo
significa solo una cosa: che il maschilismo e’ ben radicato
nella confederazione mondiale”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.