Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Judo, Hohhot Grand Prix: due storiche medaglie d’oro per la Corea del Nord

Judo,  Hohhot Grand Prix: due storiche medaglie d’oro per la Corea del Nord
Dimensioni di testo Aa Aa

Grand Prix di judo ad Hohhot, Cina, prima giornata col botto in terra cinese: dei cinque ori assegnati, infatti, due finiscono appannaggio della Corea del Nord, altri due alla Corea del Sud ed uno al Giappone.

Tra le donne -52 kg, su tutte la nipponica ABE, donna del giorno, la quale sconfigge in finale per ippon l’elvetica TSCHOPP.

Fulminea la tecnica uchi mata per portare fuori combattimento l'antagonista, poi terminata con l'ippon.

Terzo gradino del podio per la naturalizzata canadese GUICA e l’israeliana PRIMO.

"Dato che mi sono infortunata - dice la vincitrice - ho avuto solo un mese per prepararmi a questa competizione, ma sono molto soddisfatta di quanto fatto oggi, ho davvero dato il massimo, ci sono sicuramente cose su cui posso migliorare, ai Campionati del Mondo quest'estate spero di essere al meglio".

Uomo del giorno è il plurimedagliato sudcoreano Won Jin KIM, medaglia d’oro tra gli uomini -60 kg, che batte il taiwanese YANG.

Anche qui, un'uchi mata ben assestata disorienta l'avversario, che deve accontantarsi del secondo gradino del podio.

Terza piazza per il sudcoreano CHOI ed il russo OGUZOV.

"Devo essere pronto per qualsiasi situazione - afferma - perché le gare non vanno sempre secondo i piani, in Corea mi alleno abbastanza per affrontare ogni possibile situazione: sono stato in grado di finire la gara molto bene, mettendo a segno ippon per tutto il giorno".

Categoria donne -48 kg: oro per la nordcoreana JON, dopo il successo nella finalissima ai danni della cinese XIONG.

Un judo appassionato e sorprendente quello della vincitrice, il cui decisivo waza-ari le consegna la sua prima medaglia d'oro nel World Judo Tour, peraltro adeguatamente festeggiata.

Terzo gradino del podio per l’israeliana RISHONY e la tedesca MENZ.

Categoria uomini -66 kg: a sbaragliare a concorrenza ci pensa il sudcoreano Limhwan KIM, giustiziere del russo GRIGORYAN.

Bronzo per il taiwanese TSAI ed il mongolo YONDONPERENLEI.

Donne -57 kg: qui vince ancora una nordcoreana, Jin A KIM, che sconfigge in finale la russa MEZHETSKAIA, argento.

Terza piazza per la canadese KLIMKAIT e la cinese LU.

Per chiudere, la mossa del giorno viene dall'israeliana PRIMO, bronzo nella categoria -52 kg contro la rumena CHITU grazie ad un'esplosiva tecnica ko soto gari.

World champion Abe Uta ?? makes her first IJF appearance of 2019 at #JudoHohhot on FRIDAY! Watch the final block at live.ijf.org

Publiée par IJF - International Judo Federation sur Lundi 20 mai 2019