Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

British Steel in bancarotta

British Steel in bancarotta
Diritti d'autore
REUTERS
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Bancarotta per British Steel, secondo produttore britannico dell'acciaio. L'azienda, indebitata e da tempo in crisi, è stata avviata verso una procedura d'insolvenza dopo il fallito tentativo di ottenere un prestito governo.

Passa ora sotto il controllo d'un curatore fallimentare governativo.

La situazione mette a rischio il posto di lavoro di 5.000 dipendenti (3.800 nel Regno Unito, quasi tutto il resto in Francia e Olanda), oltre a creare allarme fra i circa 20.000 impiegati dell'indotto dei fornitori.

Dal fronte sindacale , il segretario generale della Gmb, Tim Roache, ha parlato di "una notizia devastante per migliaia di lavoratori", auspicando a questo punto una "nazionalizzazione".

A favore del ritorno dell'azienda in mano pubblica si sono dichiarati anche esponenti del governo ombra dell'opposizione laburista di Jeremy Corbyn.