Venezuela, ambasciatore in Italia lascia

Venezuela, ambasciatore in Italia lascia
Isaías Rodríguez ribadisce comunque la sua fedeltà a Maduro
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CARACAS, 21 MAG - L'ambasciatore del Venezuela in Italia, Isaías Rodríguez, si è dimesso ieri dal suo incarico, ribadendo di "condividere la causa" del presidente Nicolás Maduro ma di non poter più proseguire nella sua missione per le troppe difficoltà, soprattutto finanziarie, dovute alle sanzioni Usa sostenute dal sistema bancario italiano che hanno reso il suo lavoro quotidiano impossibile. In una lunga lettera diffusa attraverso le reti sociali, l'ambasciatore chiarisce a Maduro che "essa non deve essere accolta o respinta, perché è definitiva". Sempre rivolto al capo dello Stato, Rodríguez spiega che "la sua causa è la mia, mi ha trattenuto come un campo magnetico, come una calamita. Con una fede assoluta mi sono aggrappato al chavismo, come fosse una tavola nell'oceano di contraddizioni che circonda il suo governo".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nestlé: distrutte due milioni di bottiglie d'acqua della filiale Perrier. Scoperti batteri "fecali"

Ucraina, Biden firma il pacchetto di aiuti all'estero da 95 miliardi: "Armi già nelle prossime ore"

Le notizie del giorno | 24 aprile - Serale