ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ufficiale: tra la Juventus e Allegri è divorzio!

Ufficiale: tra la Juventus e Allegri è divorzio!
Dimensioni di testo Aa Aa

Il divorzio tanto vociferato è ora ufficiale. Il matrimonio tra Massimiliano Allegri e la Juventus termina qui.

Attraverso un comunicato, il club pluricampione d'Italia ha annunciato che il toscano non siederà sulla panchina della Juve nella prossima stagione. Aggiungendo che sabato pomeriggio si terrà una conferenza stampa all'Allianz Stadium.

Massimiliano Allegri non siederà sulla panchina della Juventus nella prossima stagione 2019/2020.

L’allenatore e il Presidente, Andrea Agnelli, incontreranno insieme i media in occasione della conferenza stampa, che si terrà domani, sabato 18 maggio, alle ore 14 presso la sala conferenze dell’Allianz Stadium.
Juventus FC

Nei cinque anni alla guida bianconera, il 51enne ha vinto cinque scudetti consecutivi, due Supercoppe e quattro Coppe Italia e partecipato per due volte alla finale di Champions League. Ma proprio il mancato trionfo nella massima competizione europea ha portato al divorzio tra club e allenatore.

Chi sarà il successore di Allegri?

Ora si aspetta di sapere chi prenderà il posto di Allegri alla guida di Cristiano Ronaldo e compagni. C'è chi insiste su un "certo" Pep Guardiola. Il catalano resta l'obiettivo numero 1 per Agnelli, anche se la strada per portarlo a Torino da Manchester sarebbe ancora lunga.

Le alternative sono Didier Deschamps, sotto contratto con la Federcalcio francese ma che, dopo aver già vinto un Mondiale, potrebbe decidere di tornare ad allenare un club. E non un club a caso, ma quello che riportò in Serie A nella stagione 2006/2007, dopo la retrocessione in B, causa Calciopoli.

Altro nome che circola è quello di Maurizio Sarri, la cui avventura sulla panchina del Chelsea è stata tutto fuorché felice (anche se manca ancora la finalissima di Europa League da disputare contro l'Arsenal). Infine ci potrebbe essere il grande ritorno di colui che ha preceduto Allegri, Antonio Conte. Ma il tecnico leccese sembra essere più vicino alla Pinetina, piuttosto che a Vinovo.

Altri due nomi che girano nell'ambiente sono Simone Inzaghi, che mercoledì con la Lazio ha conquistato la Coppa Italia e il serbo Siniša Mihajlović, attualmente sulla panchina del Bologna.