Capolavoro di Monet venduto all'asta per 110 milioni di dollari

Capolavoro di Monet venduto all'asta per 110 milioni di dollari
Dimensioni di testo Aa Aa

Asta record da Sotheby's a New York dove uno dei dipinti della celebre serie dei mucchi di fieno, di Claude Monet, è stato acquistato per 110 milioni e 700 mila dollari, una tra le 10 cifre piu' alte mai battute prima.

Il dipinto fa parte delle 25 tele della serie "I Covoni" che il maestro francese inizio all'età di 50 anni, osservando per un anno intero, tra l'estate del 1890 e quella del '91, un campo di fieno vicino la sua casa in Normandia. 8 esemplari della serie fanno ancora parte di collezioni private, gli altri 17 si trovano oggi nei piu' grandi musei del mondo. La tela si distingue dal resto della serie per i colori vivaci del tramonto e la prospettiva unica, con solo una parte di un grande pagliaio in primo piano e gli altri sullo sfondo.

il quadro di Monet da Sotheby's a New York, 3/05/2019 REUTERS/Lucas Jackson

Il quadro, il primo capolavoro impressionista a superare i 100 milioni di dollari all'asta, era stato acquistato nel 1986 dai precedenti proprietari per due milioni e mezzo di dollari. Un altro dipinto della serie era stato venduto a novembre, da Christie’s, per 81,4 milioni di dollari mentre l’ultimo record per un dipinto di Monet era del maggio 2018, sempre da Christie’s: le «Ninfee in fiore» battute a 84,6 milioni di dollari.