ULTIM'ORA
This content is not available in your region

'Se vuoi laurearti, nuda sotto la toga'

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TARANTO, 9 MAG – Avrebbe detto ad una sua
studentessa che se voleva laurearsi doveva presentarsi alla
seduta di laurea “completamente nuda, indossando la sola toga”.
La ragazza, però, si è ribellata e si è rivolta a un’assistente
universitaria. Anche di questo dovrà rispondere un ex docente
dell’università di Bari, in servizio al Dipartimento di Taranto,
per il quale la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio per
duplice tentativo di concussione, molestie con abuso di potere e
di autorità, violenza sessuale e abuso d’ufficio. Le studentesse
vittime delle attenzioni sessuali del docente, che ora ha 73
anni ed è da tempo in pensione, sono quattro, i fatti fanno
riferimento al 2012-2016. L’uomo è accusato, tra l’altro, di aver invitato una
studentessa nel suo studio, minacciandola di non farle superare
l’esame se si fosse rifiutata e avrebbe poi tentato invano di
aver benefici a sfondo sessuale. Un’altra ragazza avrebbe subito
inviti a “recarsi nello studio di Bari per la correzione della
tesi in abiti succinti”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.