Assange farà ricorso contro l'estradizione negli Usa

Assange farà ricorso contro l'estradizione negli Usa
Dimensioni di testo Aa Aa

Julian Assange si prepara a dar battaglia in tribunale contro larichiesta di estradizione avanzata dagli Stati Uniti. Lo ha confermato lui stesso apparendo in collegamento video di fronte ai giudici Britannici, a Londra, nella udienza preliminare sulla richiesta di estradizione. Alcuni attivisti in difesa di Assange hanno protestato di fronte alla Westminster Magistrates Court di Londra durante l'audizione.

Protests at Westminster Magistrates Court in London, Britain May 2, 2019.
Protests at Westminster Magistrates Court, London, Britain May 2, 2019.

LA CONDANNA A 50 SETTIMANE PER VIOLAZIONE DEI TERMINI DELLA CAUZIONE

Solo ieri, mercoledi, l'attivista australiano era stato raggiunto da una condanna a 50 settimane decisa dal Tribunale di Londra per i fatti del 2012 quando in violazione delle leggi inglesi sui termini della cauzione, si rifugio nell' ambasciata ecuadoriana di Londra. Da quell'ambasciata Assange è stato arrestato un mese fa, dopo la decisione di Quito di revocare l'asilo politico all'attivista.

50 settimane sono giudicate troppe dagli avvocati di Assange che restano tuttavia focalizzati sulla vera partita, quella contro Washington intenzionata a giudicarlo nelle sue aule di giustizia per presunta complicità in pirateria informatica.

"Il fatto che un giornalista possa essere estradato verso un Paese a cui non piace quello che scrive sulla stampa - dichiara il responsabile delle Pubbliche Relazioni di Assange, Richard Hillgrove - rappresenta un enorme e pericoloso precedente per tutti i giornalisti nel mondo che potrebbero essere estradati nel Paesi conivolti nelle loro indagini giornalistiche".

Julian Assange, australiano di 47 anni, è ricercato da Washington dal 2010 dopo aver rivelato al mondo intero un'enorme quantità di informazioni riservate e attinte direttamente dagli archivi segreti di Stati Uniti e numerosi altri stati occidentali.