Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Alien Day: un venerdì da paura

Alien Day: un venerdì da paura
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

In attesa di sapere se prima o poi uscirà un nuovo "Alien", la celebre saga di thriller e fantascienza di Ridley Scott, i fan di tutto il mondo si sono sbizzarriti con l’Alien Day.

24 ore di festeggiamenti a base di eventi live in streaming, quiz interattivi, proiezioni, lancio di tutti i nuovi prodotti, e rivelazioni clamorose. Insomma un venerdì all’insegna di creature mostruose. Per l’occasione Ridley Scott ha ringraziato con un video messaggio tutti i seguaci di Alien negli ultimi 40 anni. “È difficile credere che il primo film sia stato girato nel 1979. Durante questo anniversario, ha detto il regista, mi piacerebbe che i fans caricassero anche solo un breve video o una foto sui social per mostrare cosa significa per loro "Alien".

L’ultima pellicola della saga è Alien: Covenant che ha segnato il grande ritorno di Ridley Scott alla saga da lui creata e poi portata avanti da altri registi. Siamo nel 2122. Durante il suo ritorno sulla Terra, l'equipaggio della nave rimorchio Nostromo viene risvegliato dall'ipersonno in seguito a un segnale proveniente dal vicino pianeta LV-426. Da qui in avanti, è puro terrore.