EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Scontri in Georgia fra alcuni residenti della Gola di Pankisi e la polizia

Scontri in Georgia fra alcuni residenti della Gola di Pankisi e la polizia
Diritti d'autore 
Di Simona ZecchiReuters
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le proteste degli abitanti della Gola di Pankisi sono maturate a causa della decisione di costruire una centrale idroelettrica nell'area.

PUBBLICITÀ

Circa 300 residenti della Gola di Pankisi, 100 km al Nord est di Tbilisi al confine con la Cecenia, si sono radunati domenica 21 aprile vicino al villaggio di Birkiani, in Georgia, per protestare contro la costruzione di una centrale idroelettrica che potrebbe danneggiare l'ambiente e costringerli a lasciare le loro case.

Alcuni manifestanti hanno lanciato sassi alla polizia che ha usato lacrimogeni e proiettili di gomma per fermare le proteste. Lievi ferite sono state riportate da ambo le parti.

REUTERS/Ekaterina Anchevskaya

La piccola comunità della Gola di Pankisi, i Kisti, culturalmente affini ai Ceceni e agli Ingusci, sono arrivati nella valle nel Seicento a seguito di varie ondate migratorie e, successivamente nell'Ottocento durante le guerre caucasiche.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Georgia ricorda le vittime dell'occupazione sovietica

Nuova Caledonia: rimpatriati i turisti, sette i morti per gli scontri nell'arcipelago

Gaza, missili di Israele su campo profughi a Rafah: decine di morti, razzi di Hamas su Tel Aviv