ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Mattarella in Giordania a campo profughi

Mattarella in Giordania a campo profughi
E' tra i più grandi al mondo, con circa 80mila rifugiati siriani
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CAMPOPROFUGHI AL’ZATARI (GIORDANIA), 9 APR – Il
presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è in Giordania
per una visita ufficiale di 3 giorni. Prima tappa del viaggio
del capo dello Stato è il campo profughi siriano di Al’Zatari, a
circa 40 chilometri dal confine siriano. E’ uno dei centri di
accoglienza più grandi del mondo che raccoglie circa 80mila
rifugiati siriani. Il campo profughi, gestito dall’Unhcr e dal
governo giordano, viene finanziato con il contributo di diversi
Paesi, in primis gli Stati Uniti e anche dall’Italia. Allestito
nel 2012, agli inizi della crisi siriana, il campo è via via
cresciuto diventando oggi, dopo oltre 7 anni, una sorta di
città. La Giordania è un Paese di grande accoglienza di circa 10
milioni di abitanti. Ospita attualmente 3 milioni di profughi: i
palestinesi più lontani nel tempo, gli iracheni e oggi assorbe
l’emergenza siriana. Uno sforzo umanitario gigantesco che,
seppur aiutato dalle organizzazioni internazionali, sta oggi
mettendo in difficoltà il Regno Haschenita.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.