Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Israele: i primi exit poll danno favorito Netanyahu, ma un altro sondaggio premia Gantz

Israele: i primi exit poll danno favorito Netanyahu, ma un altro sondaggio premia Gantz
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Testa a testa in Israele tra Benyamin Netanyahu e lo sfidante Benny Gantz nelle elezioni per rinnovare i 120 membri della Knesset. I primi exit poll diffusi subito dopo la chiusura delle urne fotografano un voto al fotofinish, il più incerto degli ultimi anni. Mentre uno sembra premiare il premier in carica, l'altro fa emergere invece l'ex capo di Stato maggiore Benny Gantz al suo debutto in politica.

Un voto, questo a cui sono chiamati oltre sei milioni di israeliani, che è soprattutto un referendum sul leader del Likud, Netanyahu, primo ministro in cerca di un quinto mandato. Le percentuali dell'affluenza, almeno fino a metà pomeriggio, sono state in calo del 3% rispetto alle elezioni del 2015, Il dato più eclatante nelle urne è stato quello relativo alla popolazione arabo-israeliana che rappresenta il 16% dei votanti: il 40% in meno dei loro concittadini ebrei.

Decisivo sarà nella formazione delle coalizioni l'esito delle piccole liste.