ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Di Maio, sento Salvini un po' nervoso

Di Maio, sento Salvini un po' nervoso
Mi verrebbe da dire da che pulpito ma la prendo con leggerezza
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - IVREA, 6 APR - "Cosa penso delle parole di Salvini? Non saprei, ultimamente sento i leghisti un po' nervosi. Scherzando mi verrebbe da dire da che pulpito viene la predica...ma la prendo con leggerezza. Sarà stato il momento, non so, non ho nemmeno letto l'agenzia, mi è stato riferito". Così, intercettato dall'ANSA a margine di Sum#03, a Ivrea, il vicepremier Luigi Di Maio è tornato a soffermarsi sulle parole di Matteo Salvini sul fatto che i ministri "sono pagati per lavorare".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.