ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlino: affitti alle stelle

Berlino: affitti alle stelle
Dimensioni di testo Aa Aa

Una volta un ex sindaco ha detto che Berlino è povera ma sexy. Ma la città è cresciuta e, in maniera esponenziale, sono aumentati anche gli affitti, tra il 5 e il 9% all'anno. Le case a costi accessibili, una caratteristica per cui Berlino era nota, stanno diventando rare.

È stato subito dopo Natale che Niklas Brubach, residente a Berlino, ha ricevuto la lettera che molte persone in città temono. L'edificio dove vive sarà ristrutturato e il suo affitto triplicherà.

"Ho guardato - ha detto Brubach - e all'inizio non ero sicuro di aver capito bene. Poi ho inviato al mio coinquilino un messaggio che diceva: 'È successo'. Abbiamo cercato qualcos'altro, ma in realtà non c'è niente di accessibile".

In molti si oppongono all'impennata dei prezzi, anche con iniziative di grande impatto: è il caso della proposta avanzata da un attivista,che potrebbe essere sottoposta a referendum. L'idea è quella di costringere le società immobiliari a vendere appartamenti alla città di Berlino".

"Si tratta di espropriazione - spiega Rousbeh Taheri, promotore della proposta di espropriazione degli appartamenti - è previsto anche dalla Costituzione tedesca. E la maggior parte di questi appartamenti una volta erano di proprietà della città. Quindi, vogliamo solo riavere indietro le nostre case".

Rousbeh Taheri, attivista

Alcuni hanno definito la proposta un esperimento socialista. Non sorprende che gli imprenditori non siano d'accordo. L'unico modo per abbassare gli affitti è costruire, e poi costruire ancora, dicono.

"Siamo contrari a questa proposta - commenta Maren Kern, a capo dell'Associazione delle società immobiliari di Berlino-Brandeburgo (BBU) - non siamo d'accordo perché non sarebbe più possibile costruire altri appartamenti a Berlino. E questo è il modo migliore per creare invece più spazio vitale in città".

Jona Kallgren, corrispondente di Euronews da Berlino, racconta il trend degli affitti in città: "Berlino - dice - diventerà come qualsiasi altra grande città europea, con poche case a prezzi accessibili. Qui gli attivisti dicono che faranno tutto il possibile per evitare che ciò accada".