ULTIM'ORA

Angola: la moda di Nadir Tati veste l'orgoglio e l'identità dell'Africa

Angola: la moda di Nadir Tati veste l'orgoglio e l'identità dell'Africa
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

LUANDA (ANGOLA) - Stiamo scoprendo un'Angola molto diversa da quella che pensavamo, da quella che ci aspettavano.

Uno scenario vibrante, fatto di mare, grattacieli, vita culturale e artistica, giovani e meno giovani con una grande voglia di vivere.

Tutto merito dei reportage di Rasmus Elsner, giornalista tedesco di Euronews, ora a Luanda, la capitale dell'Angola, per farci riscoprire un paese che sta vivendo una stagione di grande crescita, sociale ed economica.

In questa puntata, ad esempio, parliamo di moda.

Il mondo è la sua casa, l'Angola la sua patria

Il mondo è la sua casa, l'Angola è la sua patria. La sua moda può essere vista sulle passerelle di New York, Parigi, Lisbona o Berlino: Nadir Tati.

Tutti la conoscono in Angola, ha vestito persino la "Primeira Dama", Ana Paula dos Santos. la moglie dell'ex Presidente dell'Angola.
Nadir Tati fa moda dall'Africa per l'Africa e, anche, il resto del mondo. I suoi abiti, e coloro che li indossano, sono orgogliosi ambasciatori del loro continente.

Nadir parla perfettamente 5 lingue, ha vissuto in tutto il mondo: la possiamo definire una cosmopolita africana.

Foto: Rasmus Elsner
Alcune modelle indossano i capi di Nadir Tati.Foto: Rasmus Elsner

"L'essenza del continente africano è la nostra storia"

"Guardo gli africani con un occhio diverso, e vedo che la gente vuole appartenere a qualcosa, a qualche luogo...ma l'essenza del continente africano è la storia che abbiamo alle spalle...qual è il modo migliore per esprimere tutto questo?", si domanda Nadir Tati.

Identità, origine, orgoglio

I temi dominanti di Nadir sono l'identità, l'origine e l'orgoglio delle sue radici. Nella moda tutto è un messaggio: la storia e i valori africani sono la sua firma.

"Questa è la storia che sta passando attraverso le generazioni e attraverso i miei disegni e questo è esattamente il punto in cui la moda entra in questa storia", continua Nadir Tati.

"Io sono esattamente dove sono oggi nella moda a causa dei miei sogni, perché sogno molto e non vedo confini".
Nadir Tati
Stilista angolana

Colori, disegni, tessuti: tutto ha un significato profondo

Colori e disegni hanno un significato profondo, non casuale. Per ogni africano, raccontano una storia. A Luanda, la capitale dell'Angola, Nadir Tati trova tessuti provenienti da tutta l'Africa.

"Quando parliamo del continente africano, parliamo sempre di sangue e parliamo di tristezza. Io adoro, invece, tutto quello che è colorato, i tessuti colorati. C'è il rosso che simboleggia il sangue. Il nero, che simboleggia naturalmente l'oscurità e il giallo, la felicità. Questa è, in realtà, la firma dell'Angola", spiega la fashion designer.
"Il mio linguaggio della moda sono i miei tessuti, la mia firma è il mio continente africano", aggiunge Nadir Tati.

Foto: Rasmus Elsner
Colori, tanti colori, nella moda di Nadir Tati.Foto: Rasmus Elsner

"L'abbigliamento serve per dire: 'io sono qui, esisto'"

L'abbigliamento è identità, è fiducia in se stessi: con questa filosofia Nadir convince le donne di tutta l'Africa.

"E' bello credere alla bellezza e alla ricchezza presenti in noi stessi", dice Nadir. "E questo è il messaggio che voglio far conoscere al mondo. Come dire: ciao, io sono qui, esisto...penso che sia in questo che la maggior parte delle ragazze del nostro continente vuole credere".

I modelli disegnati da Nadir emanano carisma e profumo d'Africa, la tradizione africana si combina con l'autostima.

"Guarda come sta bene questa ragazza!"

"Guarda come sta bene questa modella! È impressionante, perché questo è davvero quello di cui sto parlando. È un abito che ti presenta: 'Hey, sono qui'. E i vestiti possono aiutare persino ad avere una propria identità. 'Sono qui e sono orgogliosa'. Questa è la mia moda e questa è la moda che voglio mostrare al mondo", racconta Nadir Tati.

Un esempio per le donne angolane

Nadir è un modello da seguire per le donne angolane, perché il suo successo è il risultato di grande passione, volontà di ferro e duro lavoro

"Sogno molto, si. Sogno e cerco di realizzare i sogni. E io sono esattamente dove sono oggi nella moda a causa dei miei sogni", conclude Nadir, "perché sogno e non vedo confini".

Donne come Nadir Tati migliorano le persone, cambiano le persone, cambiano persino l'Africa.

Il magnifico sorriso di Nadir Tati.

"Social" Backstage

Ritratto di donna africana.

Nel post pubblicato da Nadir Tati su Facebook, ecco un momento di backstage dell'intervista realizzata da Rasmus Elsner alla stilista angolana (notare il bellissimo vestito che indossa).

Ci pensa la stessa Nadir Tati a promuovere il nostro programma "Explore Angola" con questo simpatico college di fotografie postato sul suo profilo Facebook.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.