ULTIM'ORA

Gerusalemme: Bolsonaro e Netanyahu insieme al Muro del Pianto

Gerusalemme: Bolsonaro e Netanyahu insieme al Muro del Pianto
Dimensioni di testo Aa Aa

Jair Bolsonaro ha visitato insieme a Benjamin Netanyahu il Muro del Pianto, a Gerusalemme.

Il Presidente brasiliano, kippah in testa, si è fermato qualche minuto in raccoglimento nel luogo più sacro all'Ebraismo, prima di deporre - come da tradizione - un biglietto tra le pietre sacre.

Bolsonaro - che Netanyahu chiama ormai "mio fratello" - è il primo Capo di Stato a recarsi al Muro Occidentale accompagnato da un Premier israeliano: per decenni, infatti, nessun leader straniero aveva mai visitato questo luogo sacro al fianco di un leader dello Stato Ebraico, per non prendere posizione su delle questioni altamente sensibili, come ad esempio lo status di Gerusalemme.

Bolsonaro in raccoglimento al Muro Occidentale

Il (quasi) precedente di Donald Trump

Anche Donald Trump nel maggio del 2017 si era recato il Muro del Pianto, ma il presidente degli Stati Uniti, in quell'occasione, era accompagnato dal rabbino Shmuel Rabinovitz: è toccato poi al Segretario di Stato americano, Mike Pompeo, che lo scorso 21 marzo aveva visitato il luogo sacro, insieme a Netanyahu.

Pompeo e Netanyahu al Muro Occidentale

Il gesto di Bolsonaro, a una settimana dalle elezioni

Un gesto simbolico, insomma, quello di Bolsonaro, che segue l'annuncio del Presidente sudamericano dell'apertura di un ufficio commerciale a Gerusalemme, una sorta di filiale dell'ambasciata a Tel Aviv, a soli otto giorni dalle importanti elezioni parlamentari in Israele.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.