Algeria: capo di Stato Maggiore dell'esercito chiede di destituire Bouteflika

Algeria: capo di Stato Maggiore dell'esercito chiede di destituire Bouteflika
Diritti d'autore REUTERS/Zohra Bensemra
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In un discorso alle truppe, ritrasmesso dalla TV pubblica, il capo di Stato Maggiore dell'esercito chiede di applicare l'art.102 della Costituzione, dichiarando inabile il presidente Bouteflika.

PUBBLICITÀ

Il capo di Stato maggiore dell'esercito algerino, Ahmed Gaïd Salah, chiede al governo di dichiarare l'inabilità del Presidente Bouteflika, e dice che le richieste dei manifestanti hanno motivazioni corrette.

Il capo delle forze armate lo ha detto nel quadro di un discorso tenuto in occasione della visita alla IV regione militare a Ouargla, e ha fatto riferimento all'Art. 102 della Costituzione che consente di allontanare dal potere il presidente in caso di infermità inabilitante.

"Bisogna trovare una soluzione che dia soddisfazione a tutte le rivendicazioni legittime del popolo algerino, e che garantisca il rispetto dei dettami della Costituzione e la preservazione della sovranità dello Stato, una soluzione che possa essere accettata da tutti. È una soluzione prevista dalla Costituzione all'Art. 102".

L'appello del Capo di Stato Maggiore dell'esercito è stato poi diffuso a ciclo continuo dal terzo canale della televisione pubblica.

Nelle stesse ore si stavano radunando centinaia di manifestanti in tutte le principali città del Paese.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Algeria, le dimissioni di Bouteflika: elezioni all'orizzonte

Algeria: Bouteflika si dimetterà entro il 28 aprile

Sconfinano con la moto d'acqua, la guardia costiera algerina spara e li uccide