ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Nba: Kareem, asta cimeli 'aiuto bambini'

Nba: Kareem, asta cimeli 'aiuto bambini'
'Preferisco sorriso di chi riceve giocattolo a miei anelli Nba'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 28 FEB – Non lo fa certo per problemi di
soldi, ma per fare del bene. Kareem Abdul Jabbar, leggenda della
Nba, ha deciso di mettere all’asta alcuni dei cimeli della sua
splendida carriera, tramite la Skyhook Foundation, per poi
devolvere il ricavato a favore dei bambini poveri. Tra gli
oggetti dell’ex centro dei Lakers che andranno all’asta ci sono
4 anelli di campione Nba, quelli conquistati nel 1980, 1985,
1987 e 1988 con i Lakers, oltre al pallone autografato con cui
l’inventore del ‘gancio cielo’ giocò la sua ultima partita.
Jabbar è “felicissimo” di vendere i suoi cimeli se serviranno ad
aiutare l’infanzia abbandonata. “Quando c‘è da scegliere se
conservare un anello in una stanza – ha spiegato – o dare a un
bambino l’opportunità che possa cambiargli la vita, la scelta è
molto semplice: vendere tutto. Piuttosto che ammirare un
diamante e celebrare qualcosa che ho fatto tanto tempo fa, mi dà
più soddisfazione vedere la felicità negli occhi di un bambino
quando riceve un giocattolo: è una cosa che non ha prezzo”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.