Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Sardegna, occhi puntati su voto, barometro degli equilibri gialloverdi

Sardegna, occhi puntati su voto, barometro degli equilibri gialloverdi
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

A pochi mesi dalle elezioni europee, tutti gli occhi sono puntati sulla Sardegna, dove il voto regionale potrebbe fare da termometro riguardo agli equilibri in casa gialloverde. Se la Lega - che a marzo aveva ottenuto appena un 10% dei voti sardi contro il 42 accordato ai del 5 stelle - riuscirà a rompere gli argini anche qui, la strada per l'euroscetticismo salviniano potrebbe davvero essere davvero in discesa.

La nostra inviata Stefania De Michele ha intervistato molti elettori fuori dai seggi cagliaritani. e se qualcuno afferma di credere ancora nell'Unione, in molti sembrano vedere Bruxelles come una presenza ormai troppo invadente, se non proprio sconveniente.

E a pesare sul voto c'è anche la protesta degli allevatori, sul piede di guerra dall'inizio del mese: a Orune, nel nuorese - mentre in tutta la regione si aprivano i seggi - un autocisterna carica di latte è stata bloccata da due uomini armati e incappucciati che hanno costtetto l'autista a versare il liquido sull'asfalto. Un'azione di guerriglia rurale che da il segno della centralità assunta dalla crisi del settore ovino, con i produttori che ora esigono riposte dalla politica