ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Violenza su 13enne 'pagata' con regali

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – GENOVA, 22 FEB – Ha violentato una ragazzina di 13
anni e per il suo silenzio ha pagato in profumi, scarpe griffate
e cellulare di ultima generazione. Per questo un libero
professionista di 50 anni residente nel Levante ligure è finito
agli arresti domiciliari. Il provvedimento, chiesto dal
sostituto procuratore Paola Calleri e concesso dal gip Silvia
Carpanini, è stato eseguito dai carabinieri. A denunciare quanto
accaduto sono stati i genitori della ragazzina. E’ stata la
stessa tredicenne a raccontare i fatti a una amica che a sua
volta l’ha raccontato ai genitori che riferiscono a padre e
madre della bimba. I due si sono così rivolti ai carabinieri.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.