ULTIM'ORA

Judo: Grand Slam a Düsseldorf, Kelmendi spezza dominio nipponico

Judo: Grand Slam a Düsseldorf, Kelmendi spezza dominio nipponico
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Grand Slam di judo, in corso di svolgimento a Düsseldorf, prima giornata caratterizzata da quattro medaglie d'oro su cinque appannaggio di judoka giapponesi.

Categoria uomini -60 kg: a sbaragliare a concorrenza nel secondo Slam stagionale ci pensa il nipponico NAGAYAMA, giustiziere in finale del russo MSHVIDOBADZE, campione del mondo Masters, grazie ad un esplosivo uchi-mata finalizzato all’ippon.

Terzo gradino del podio per il gergiano CHKHVIMIANI ed il naturalizzato olandese TSJAKADOEA.

A second Gold medal for Japan here in as many Finals in Düsseldorf - Nagayama defeated 2018 World Masters Champion...

Publiée par IJF - International Judo Federation sur Vendredi 22 février 2019

Tra gli uomini -66 kg, su tutti il giapponese MARUYAMA, n. 1 del seeding, che sconfigge nell’atto conclusivo per uchi-mata il coreano LIMHWAN KIM.

Bronzo per il russo SHAMILOV ed il mongolo YONDONPERENLEI: solo quinto l’italiano Manuel LOMBARDO, che aveva sconfitto il giapponese ABE a Parigi due settimane fa.

JOSHIRO MARUYAMA, judoka:

"Grazie, per me all'Osaka Grand Slam era importante poter mettere in pratica il mio stile, ma venendo qui sapevo che sarebbe stato difficile, quindi volevo essere in grado di trovare il giusto momento, saper aspettare e trovare il momento per colpire".

Maruyama Joshiro of Japan proves his quality as number 1 seed here at the 2019 Düsseldorf Grand Slam! In the Final of...

Publiée par IJF - International Judo Federation sur Vendredi 22 février 2019

Categoria donne -48 kg: ancora una giapponese sugli scudi, trattasi di Funa TONAKI, la quale batte nella finalissima la coreana KANG con tecnica sumi-gaeshi finalizzata all’ippon.

Medaglia di bronzo per la brasiliana BRIGIDA e la portoghese COSTA.

Tonaki Funa of Japan claims the Gold medal here in Düsseldorf at -48kg! The 2017 World Champion threw Kang of Korea with...

Publiée par IJF - International Judo Federation sur Vendredi 22 février 2019

Tra le donne -52 kg, non nuova a tale tipo di imprese la kosovara KELMENDI, donna del giorno, brava a superare, applicando ripetute tecniche kumi-kata, la resistenza della mongola LKHAGVASUREN, argento.

La campionessa olimpica ha dimostrato, qualora ce ne fosse bisogno, che questa è la sua categoria, prima contro la tedesca THUMM, poi in semifinale contro l'italiana GIUFFRIDA, dulcis in fundo in finale.

Buono il bronzo ottenuto dalla nipponica MAESA e dall’azzurra Odette GIUFFRIDA.

MAJLINDA KELMENDI, judoka:

"Ad essere onesti, oggi ero molto motivata: ho avuto come la sensazione di essere alle Olimpiadi, sapevo esattamente cosa dovevo fare ed ero fiduciosa, penso di aver dimostrato di meritare fiducia e aver lottato".

In a tactical battle of Kumi-kata - Majlinda Kelmendi dominates the -52kg Final against Lkhagvasuren of Mongolia to...

Publiée par IJF - International Judo Federation sur Vendredi 22 février 2019

Donne -57 kg: qui vince, manco a dirlo, la giapponese YOSHIDA, numero 1 del ranking mondiale, che sconfigge la brasiliana SILVA.

Terza piazza per la transalpina CYSIQUE e la mongola DORJSUREN.

The current World Champion Yoshida Tsukasa of Japan met the current Olympic Champion Rafeala Silva of Brazil in the...

Publiée par IJF - International Judo Federation sur Vendredi 22 février 2019

Per chiudere, la mossa del giorno viene dal mongolo YONDONPERENLEI contro il moldavo VIERU, campione del Grand Slam di Parigi.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.