Antonello da Messina in mostra a Milano a Palazzo Reale

Antonello da Messina in mostra a Milano a Palazzo Reale
Di Simona Zecchi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I capolavori di Antonello da Messina esposti a Milano a Palazzo Reale con la collaborazione della regione Sicilia in piedi fino al 2 giugno. Ci sarà anche la famosa Annunciata, l'opera icona.

PUBBLICITÀ

I capolavori di Antonello da Messina esposti a Milano a Palazzo Reale con la collaborazione della regione Sicilia in piedi fino al 2 giugno. Ci sarà anche la famosa Annunciata, l'opera icona del pittore siciliano del Quattrocento.

Un'esposizione, curata da Giovanni Carlo Federico Villa, che ha portato in città 18 delle 35 opere autografe dell'artista dando della sua arte una grande visione d'insieme.

Il curatore presenta la mostra come l'opera di un artista che forse piu' di tutti ha saputo unire in una l'arte del Mediterraneo e dell'Europa tutta. 

Il celebre critico Vittorio Sgarbi parla in particolare dell'Annunciata come dell'opera principe dalla quale Antonello ha saputo trarre una persona viva: sarebbe questa la peculiarità dell'artista - secondo Sgarbi - quella cioè di trasformare ogni suo personaggio in persone vive. 

In mostra sono esposti anche ritratti provenienti da diverse istituzioni italiane e internazionali, tra cui le la 'Madonna con Bambino' degli Uffizi o il 'San Girolamo nello studio', in prestito per l'occasione dalla National Gallery di Londra.

Guida d'eccezione della mostra 'Antonello da Messina' saranno gli appunti e i taccuini di Giovan Battista Cavalvaselle, storico dell'arte e critico che per primo ricostruì il catalogo dell'artista.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia e Germania: l'indissolubile legame tra storia e arte

Moda, commissariata la Giorgio Armani Operations: accuse di caporalato a opifici in Lombardia

Caso Milan, indagini sulla proprietà e sulla vendita. Le difese del club, Elliott e RedBird