Ambizioni di diamante in Angola: un mercato più libero per diventare il numero uno

Ambizioni di diamante in Angola: un mercato più libero per diventare il numero uno
Diritti d'autore 
Di Chris Burns
Condividi questo articolo
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il paese africano, liberalizzando il mercato dei diamanti, punta a diventare il primo produttore delle pietre preziose in sul continente

PUBBLICITÀ

L'Angola punta a diventare il produttore numero 1 di diamanti in Africa - ora è al numero 3 - liberalizzandone il mercato. Un esempio è la vendita on line di pietre preziose. Un altro, l'espansione e la modernizzazione delle miniere. In quest'episodio di Business Angola, visitiamo la miniera Cuango, una compagnia pubblico-privata, un'occasione rara in cui scopriamo come vengono usati bulldozer per scavare nel terreno e trovare i diamanti. Di ritorno a Luanda, incontriamo l'amministratore delegato di Lucapa, una compagnia australiana, che ci parla di come le riforme del governo incoraggino gli investimenti. Concludiamo con una prospettiva globale sul settore da parte dell'amministratore delegato di Endiama, la compagnia diamantifera nazionale.

Journalist • Selene Verri

Condividi questo articolo

Notizie correlate

Angola, trovato un grande diamante rosa di 170 carati

La provincia di Malanje, il granaio dell'Angola