ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fyrom diventa "Macedonia del Nord"

Fyrom diventa "Macedonia del Nord"
Dimensioni di testo Aa Aa

Cambiano i tempi, cambia il nome del paese e cambiano le insegne di edifici pubblici e sedi istituzionali. L'ex Repubblica Yugoslava di Macedonia, in seguito all'intesa tra Skopje e Atene diventa Macedonia del Nord. Mentre materialmente si procede a sostituire il vecchio nome col nuovo, la Macedonia del Nord si appresta a rendere ufficiale il cambio di denominazione.

L'accordo, ratificato dai due parlamenti con un esile margine di vantaggio e contro la volontà dei partiti nazionalisti, mette fine a una storica disputa tra la vecchia repubblica yugoslava e la Grecia, che considera "Macedonia" il nome esclusivo della sua storica regione del nord. Oltre a regolare una disputa vecchia di quasi trent'anni, l'intesa greco-macedone fa cadere il veto di Atene all'ingresso di Skopje nella Nato, un ingresso a pieno titolo previsto per il 2020.