EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Skopje: alle presidenziali vincono i socialdemocratici

Skopje: alle presidenziali vincono i socialdemocratici
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Stevo Pendarovski sconfigge la candidata dei nazionalisti: il Paese continua l'integrazione a Occidente.

Reuters
Stevo Pendarovski, il candidato della maggioranza al governoReuters
PUBBLICITÀ

56 anni, professore universitario di scienze, politico di lungo corso. Stevo Pendarovski, il candidato della coalizione di sinistra al potere, ha vinto le elezioni presidenziali in Macedonia del Nord. Vittoria non schiacciante, con un paio di punti percentuali in più rispetto alla candidata dei nazionalisti Gordana Siljanovska-Davkova.

Secondo le prime analisi sul vincitore sono confluiti anche i voti che al primo turno erano andati al candidato preferito dalla minoranza albanese, Reka, che aveva raccolto un 10 %.

Con Pendarovski la Macedonia del Nord continua il percorso di integrazione a Occidente e nella Nato, principale promessa fatta dal candidato durante la campagna elettorale.

Per i nazionalisti, alla frustrazione di aver perso nel braccio di ferro con Atene sul nome del Paese, avrebbero voluto che si chiamasse Macedonia, si aggiunge la pena della sconfitta elettorale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Road Trip Europe: la Macedonia teme per il futuro

E' ballottaggio in Macedonia del Nord. Nessuno ottiene la quota necessaria

Fyrom diventa "Macedonia del Nord"