ULTIM'ORA

Riavvicinamento fra Ankara e Atene

Riavvicinamento fra Ankara e Atene
Dimensioni di testo Aa Aa

Ci eravamo tanto odiati, ma le cose cambiano. I rapporti fra Ankara e Atene non sempre stati sereni. Ma le cose sono parzialmente mutate in questi ultimi mesi anche per la ricerca del governo ellenico di investitori. Anche da qui l'avvicinamento fra i due ex nemici.

E questo riavvicinamento passa anche attraverso la storica visita del premier Tsipras al seminario ortodosso di Halki. Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha spesso suggerito che la sua riapertura dipenda da misure reciproche della Grecia, come quella di migliorare la vita della minoranza musulmana nel nord del paese ellenico, una delle richieste è quella che i musulmani possano nominare i propri muftì. Tsipras anche ha fatto una visita simbolica alla basilica di Santa Sofia a Istanbul.

Erdogan nell'incontro con il premier greco ha voluto soffermarsi sulla protezione che Atene ha offerto agli otto soldati sospettati di aver partecipato al tentato golpe del 2016. "Quello che ci aspettiamo dalla Grecia - ha detto il Presidente - è che non si trasformi in un rifugio per i membri di gruppi terroristici".

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.