Caso Sea Watch, Conte: "Accordo raggiunto, tra poche ore lo sbarco"

Caso Sea Watch, Conte: "Accordo raggiunto, tra poche ore lo sbarco"
Diritti d'autore REUTERS/Guglielmo Mangiapane/File Photo
Diritti d'autore REUTERS/Guglielmo Mangiapane/File Photo
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'annuncio del premier italiano: "Intesa tra 7 paesi, si è aggiunto anche il Lussemburgo e lo ringrazio"

PUBBLICITÀ

La nave da soccorso Sea watch è attesa per giovedÎ mattina nel porto di Catania, dopo essereimasta bloccata a Siracusa per via di un guasto tecnico.  Le operazioni di sbarco dei migranti bloccati da 12 giorni a bordo della Sea Watch 3, in rada al largo di Siracusa, cominceranno tra qualche ora.

Ad annunciarlo, in mattinata, è stato il premier italiano Giuseppe Conte a margine del suo incontro con il sindaco di Milano Giuseppe Sala. "Intesa tra 7 paesi, si è aggiunto anche il Lussemburgo e lo ringrazio", ha detto il Presidente del Consiglio che ha precisato di non avere "nessuna preoccupazione" sulla tenuta del governo.

Sembra infatti sbloccato anche l'impasse fra M5S e Lega sul caso Diciotti, con un'assunzione collegiale di responsabilità da parte del governo, formalizzata in una memoria dello stesso Conte, del suo vice Di Maio e del ministro delle infrastrutture Toninelli presso la Giunta per le Immunità del Senato.

Il presidente della giunta, Gasparri, ha scritto a Salvini dandogli 7 giorni di tempo per presentarsi o inviare una memoria.

Il voto della Giunta è previsto entro il 23 febbraio. Determinante sarà però il voto dell'aula, che potrebbe slittare fino al 24 marzo, a ridosso quindi delle elezioni europee di maggio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sbarcano i 47 migranti di Sea Watch, Salvini sbotta in diretta

Sea Watch a Catania: i 47 migranti sono sbarcati dopo 13 giorni in mare

Seawatch, Salvini scrive a Olanda: "naufraghi sono vostra responsabilità"