ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scomparsa Emiliano Sala: ricerche definitivamente sospese

Scomparsa Emiliano Sala: ricerche definitivamente sospese
Diritti d'autore
REUTERS/Rebecca Naden
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono state sospese definitivamente le ricerche dell'aereo sul quale viaggiava il calciatore Emiliano Sala. E' la polizia di Guernsey - che ha coordinato le operazioni sin dai primi istanti - ad averlo annunciato questo giovedì pomeriggio. Ecco il comunicato ufficiale:

Le possibilità di ritrovare in vita il 28enne argentino e il pilota del Piper Malibu sul quale viaggiava sono ormai estremamente remote. “Nonostante gli sforzi e le ricerche più scrupolose attorno alle Isole del Canale, non siamo riusciti a trovare nessuna traccia del velivolo, del pilota o del passeggero”, si legge nel comunicato. “Abbiamo esaminato le informazioni finora in nostro possesso e, considerato il tipo di equipaggiamento di salvataggio presente a bordo, abbiamo preso la difficile decisione di interrompere le ricerche. Le probabilità di sopravvivenza, allo stato attuale, sono estremamente remote. Salvo significative novità, non ci saranno altri aggiornamenti”. Le forze dell'ordine hanno aggiunto che le indagini proseguiranno per fare chiarezza sull'accaduto, ancora avvolto nel mistero.

La scomparsa del velivolo e quell audio inquietante

Sala stava rientrando da Nantes, città per la quale ha giocato negli ultimi tre anni e mezzo, verso Cardiff. Era stato infatti appena acquistato dal club di Premier League per 17 milioni di euro. Un'ora dopo il decollo, il velivolo sul quale si trovava e che stava attraversando la Manica, è scomparso dai radar. Nella giornata di mercoledì era spuntato un audio inquietante, inviato dal giocatore a degli amici, nel quale Sala si diceva preoccupato dello stato del Piper.