Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La classifica delle città più potenti al mondo (spoiler: Milano è al 31° posto)

La classifica delle città più potenti al mondo (spoiler: Milano è al 31° posto)
Dimensioni di testo Aa Aa

Londra è la città migliore al mondo rispetto a sei parametri chiave: economia, ricerca e sviluppo, qualità della vita, ambiente, accessibilità, interazioni culturali. Anzi, per il settimo anno di fila è la metropoli più "potente" del pianeta davanti a New York e Tokyo.

A definirla così è il Mori Memorial Foundation's Institute for Urban Strategies che ogni anni, dal 2008, analizza i punti di forza e debolezza di 44 tra le città più conosciute e amate della Terra. La ricerca, Global Power City Index (GPCI), rilanciata dal sito del World Economic Forum di Davos (qui il nostro speciale) tiene in considerazione l'abilità "magnetica" di attrarre capitali, business e persone. Almeno fino al 29 marzo, giorno in cui dovrebbe scattare la Brexit, Londra si gode indisturbata il primo gradino del podio.

La top 5 è rimasta invariata rispetto all'anno scorso. Alcune megalopoli asiatiche come Beijing e Shanghai sono crollate in classifica mentre altre città americane hanno guadagnato terreno per aver migliorato i loro indicatori economici. Toronto, in Canada, è stata colei che ha fatto più progressi. Sorpresa Amsterdam al 6° posto, davanti a colossi come Seoul, Berlino e Hong Kong.

Al 31° posto, unica tra le italiane, c'è Milano: nel 2014 raggiunse il livello più alto in classifica (24° posizione), ma in tutte le misurazioni non è mai riuscita a piazzarsi nella parte alta del ranking. Vivibilità e accessibilità (trasporti e traffico) sono i suoi due punti di forza, forza dell'economia e capacità di attrarre ricerca e sviluppo i due punti di debolezza.