ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le foto dei graffiti di Banksy a Porto

Le foto dei graffiti di Banksy a Porto
Dimensioni di testo Aa Aa

Non solo l'arte di strada è il riflesso di un gioco di specchi. Ma intanto icone come Biancaneve (o Monna Lisa) entrano costantemente in ballo come nei graffity artistici di Banksy la cui eco si propaga sulle foto di quello che è il suo "paparazzo" ufficiale: il britannico Barry Cawston, peraltro demiurgo della mostra che a Porto esalta gli interventi urbani di Banksy.

Barry Cawston, fotografo: "Quando sono arrivato, c'era un grande arcobaleno su quel muro, quindi ho parcheggiato molto velocemente, bisognava entrare nella scenografia fotografando la corona dell'arcobaleno sulle architetture da presentare come se fossero all'interno di un globo con la neve, una sorta di metafora di quel che Banksy stava cercando di fare, cioè dare un'occhiata alla Gran Bretagna, alla cultura britannica e scuotere tutto".

La mostra in Portogallo

Dismaland di Banksy e le altre foto di Cawston sono esposte fino al 31 marzo presso il Centro congressi Alfandega do Porto. Creatura dell'ombra Bansky commenta i valori della società ed è una leggenda nei circoli d'arte urbana e contemporanea.

L'artista dell'ombra

Nessuno può conoscere la vera identità di Banksy, ma i suoi graffiti artistici sui muri di tutto il mondo hanno fatto centro e incantato il pubblico. Poiché l'arte attuale rimane sulle mura della città, i visitatori della mostra possono vedere le opere attraverso la fotografia di Cawston.

Altro da Cult