Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Serbia: sesto sabato in piazza contro Vucic

Serbia: sesto sabato in piazza contro Vucic
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Per il sesto sabato consecutivo migliaia di persone sono nuovamente scese in piazza a Belgrado e in altre città della Serbia per protestare contro i metodi di governo considerati "autoritari" del presidente Aleksandar Vucic. Con lo slogan 'Uno di 5 milioni', i manifestanti denunciano la politica poco rispettosa del pluralismo, dello stato di diritto e della libertà di stampa.

Branislav Trifunovic, attore
"Cari amici, voglio informarvi che Belgrado non è l'unica città in Serbia dove i manifestanti stanno marciando questa sera. Ci siamo dati appuntamento anche in altre città e anche nel prossimo fine settimana. Questo movimento e questa protesta sta diventando sempre piu' grande"

Il movimento di protesta è molto eterogeneo e comprende partiti e forze di varia estrazione, dalla sinistra estrema al fronte di destra e nazionalista. I manifestanti chiedono inoltre le dimissioni del ministro dell'Interno serbo Stefanovic, accusato anch'egli di fornire volutamente dati imprecisi sulla partecipazione ai cortei, con numeri molto inferiori a quelli reali.